IN UTERO – NIRVANA (formato vinile, edizione 20° anniversario)

wpid-IMG_20131002_160513.jpg

Ero appena arrivato a scuola, avevo appena parcheggiato la mia bici al solito posto e avevo appena messo via il walkman che cantava Milk it del mio gruppo preferito, i Nirvana, che un mio compagno di classe mi chiamò e quasi eccitato mi disse “oh m’hai saputo che il cantante dei nirvana si è sparato ed è morto..” rimasi di merda, era un giorno di aprile dell’anno 1994…

Ora dopo vent’anni, mi ritrovo con una copia fisica in mano, esattamente il vinile che festeggia appunto il ventesimo anno dalla prima uscita, settembre 1993, dell’album “in utero”. Un vinile composto da due dischi 45 giri e un 33 giri che raccolgono le canzoni dell’album originale in utero più rarità e b-sides dei singoli dell’ultimo lavoro dei miei amati nirvana.

La copertina gigante, caratteristica principale dei vinili, è fantastica e poi nell’aprirlo vedi queste foto giganti di Kurt, Dave e krist che rendono la confezione proprio figa, proprio leggendaria.

In utero, per alcuni, è meglio dell’epico nevermind, x me rimane allo stesso livello, canzoni urlate, riff graffianti e canzoni soft come all apologies che danno al disco originalità e forza che ancora oggi avverto mentre il disco gira sul piatto!

Le b-sides e bonus tracks per chi ama i nirvana sono assolutamente conosciute ma diciamo ora fanno ufficialmente parte del repertorio ahimè troppo fin troppo breve dei nirvana.

Questo vinile rappresenta un ricordo indelebile della mia adolescenza che non è ancora terminata, ora scusate apro, metto il disco sul piatto, puntina su serve the servants e chiudo gli occhi…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...