La Biblioteca dei morti, Il Libro delle anime, I custodi della biblioteca – Glenn Cooper

wpid-20140305_211721.jpg

Consigliato da una mia amica e dato l’entusiasmo con cui mi descriveva questa trilogia e l’autore(che conoscevo di fama ma mai letto nulla), ho acquistato il primo libro “La biblioteca dei morti” con una inspiegabile diffidenza.

Diffidenza che si è tramutata in poche pagine in vera passione e assoluto interesse che mi ha portato a leggere in pochissimi giorni il primo poi il secondo ed infine l’ultimo “i custodi della biblioteca”.

Ora scrivere la trama mi pare solo di sdiminuire il romanzo, ma sicuramente è una storia che fa pensare riflettere, al centro di tutto c’è questa biblioteca con più di 700mila libri scritti a mano da scrivani che hanno forse un innato potere di prevedere nascite e morti e Glenn Cooper con veri salti temporali ti va a spiegare la nascita, la evoluzione e forse la fine di questa biblioteca a partire dall’anno 777 passando ai secoli successivi, arrivando dopo la seconda guerra mondiale e toccando i giorni d’oggi domandandosi se nel 2027 ci sia o meno la fine del mondo.

In tutto questo mistero fatto di credenze religiose, di libri, di storie tramandate c’è il protagonista assoluto Will Piper, uomo brillante, affascinante al genere femminile, agente dell’FBI che si troverà dentro a questa incredibile storia in cui farà i conti anche con sé stesso, con i figli, con l’amore e con l’alcol che sembra non riuscire a staccarsi mai.

Son tre libri, sono 1000 pagine e più che ti tengono incollato, che ti tengono con la curiosità di scoprire cosa ci sia dietro a tutto, i primi due sono di grande impatto forse il terzo un po’ debole (forse ma neanche tanto) ma ti affezioni a Will e alla sua famiglia che ti va bene pure che i cinesi facciano guerra agli americani  e quest’ultimi agli inglesi…poi per cosa? Per avere la biblioteca……

Annunci

2 pensieri su “La Biblioteca dei morti, Il Libro delle anime, I custodi della biblioteca – Glenn Cooper

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...