Versilia rock city – Fabio Genovesi

Versilia-rock-city-200x297

Dopo aver letto “Esche vive” era d’obbligo andare avanti a scovare tutti i mondi pensati da Fabio Genovesi e questo “Versilia rock city” mi è piaciuto dal suo stesso titolo (essendo io, un rocker sognatore fallito) e dalla sua copertina che si lega benissimo con l’inizio del romanzo molto accattivante e molto vero nel distinguere tra chi ci vive tutto l’anno in un paese di mare e chi vive una vacanza in un paese di mare.

In questa storia dove non c’è un finale definitivo ma ci sono tante riflessioni, dubbi, voglie di riscatto di rivincite; ci sono 4 mondi, 4 personaggi, 4 vite che come in “esche vive” sembrano così lontane e distanti e poi sono lì, si incrociano, si vivono come se fosse normale.

Mario di Forte dei Marmi è un ex deejay quasi famoso ha toccato vari posti d’Italia x suonare i suoi dischi per poi trovarsi per 3 anni a vivere internato a casa, Renato di Forte dei Marmi è un ragazzo che cerca fortuna a Milano inventandosi un lavoro organizzando finti viaggi per clienti che non possono permettersi di spendere soldi, poi c’è Roberta con un suo lavoro, con tutti che la vogliono, perché brava, perché bella si trova a vivere un rapporto che in qualche modo destabilizza la sua vita e chi la destabilizza è proprio lui, Nello sempre di Forte dei Marmi ex tossicodipendente sognatore, fan dei motorhead (gruppo rock metal che lo carica nei momenti di crisi) che si scopre padre di un bimbo brutto che suona malissimo il flauto, preso in giro dai suoi compagni di scuola.

Ho sorriso, ho pensato e mi son affezionato a questo bimbo che chiede al padre se può chiamarlo babbo o papà o con il proprio nome…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...