Perdonami, Leonard Peacock – Matthew Quick

9788867156306_perdonami_leonard_peacock

18 anni, giorno del suo compleanno, pistola nazista rubata dal nonno, piano di suicidio e omicidio, regali da dare ai suoi pochissimi amici, un padre inesistente, una madre troppo presa dal suo lavoro di moda per ricordarsi del compleanno del figlio, un insegnante atipico che insegna la storia dell’ olocausto, una ragazza bellissima che da opuscoli per seguire Gesù, un vicino che fuma e guarda film di Bogart, un iraniano, bravissimo a suonare il violino e il suo compagno di scuola Asher. Questo è Leonard Peacock, questa è la vita di Leonard Peacock che ci guarda dentro, ci analizza, ci interroga perché vero che è lui che vuole andarsene ma chiede a tutti gli adulti quanto siano felici ogni giorno ad andare a lavoro con ste faccia tristi che portano su…

E’ una storia drammatica per quello che ha passato il nostro Leonard, tra abbandoni, abusi e disadattamento con i giovani della sua età, ma trova o troverà la forza di combattere e di vincere, di uscirne anche attraverso gli unici amici che ha nonostante lui si senta solo al mondo. Infatti nel giorno del suo 18esimo compleanno decide, si, di compiere questo atto di suicidio, ma lasciando un ricordo a chi secondo lui ha trasmesso positività, questi regali gli torneranno quasi tutti indietro come segno di un’altra possibilità, perché in fondo ci sono altre mille possibilità.

Ho trovato originale le didascalie che a volte sono molto più lunghe del racconto stesso, che spiegano il passato delle vite dei personaggi.

Un altro libro drammatico forse, ma pieno di speranza di combattere, di cercare altre vie per uscire dall’infelicità, e lo si legge con il sorriso, con suspance e con leggerezza che non guasta mai.

Leonard, stasera ti va una birra?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...