Avrò cura di te – Massimo Gramellini Chiara Gamberale

wpid-20141119_100816.jpg

Nel week end scorso c’è stato il bookcity Milano, una splendida manifestazione di incontri, di libri, di scrittori, di editori, di storie, di poesie, di vissuto, di fantasia il cui fulcro stava al castello sforzesco, con le sue sale usate per gli eventi tra scrittori e lettori, ma tutto il centro di Milano era pieno di eventi come quello a cui ho partecipato domenica al Teatro Parenti dove Massimo Gramellini e Chiara Gamberale han presentato il loro nuovissimo libro con molta simpatia e voglia di spiegare i loro personaggi che han interpretato proprio nel loro romanzo!

E’ un dialogo epistolare tra una donna, Giò, un po’ catastrofica, delusa dall’amore, un po’ egoista, un po’ capricciosa, un po’ dispersa tra sentimenti ed emozioni che non sa gestire e il suo angelo custode che cerca senza mai giudicarla, senza mai rimproverarla, senza mai dare ordini, di aiutare Giò a trovare la sua parte vera e forse nascosta dalla paura di essere semplicemente sé stessa.

Questo scambio di lettere nasce per caso ma sarà vitale e fondamentale per giò per affrontare i lati bui della sua vita, scoprirà che anche gli angeli custodi hanno avuto una vita terrena, hanno avuto un loro amore, insomma hanno vissuto sentimenti gioie e dolori. Giò verrà provocata e provocherà il suo angelo nel giustificare le proprie azioni, ma poi tutto quel disordine che ha in testa e nel cuore risulterà avere tutto un senso.

Mi son ritrovato molto nel personaggio di Giò quando ammette di avere paura di affrontare dei viaggi da sola, si perché faccio una fatica incredibile organizzare e pensare di andare via da solo piuttosto rimango a casa come uno scemo e l’angelo custode la incita a provare perché solo lasciando quello che abbiamo poi diamo valore..

Voi credete negli angeli custodi? io ci credo fin da piccolo. Massimo Gramellini dice tutte le volte che dobbiamo scegliere, tutte le volte che dobbiamo decidere, tutte le volte che dobbiamo dare delle risposte dentro di noi facciamo affidamento ad una voce che ci dice il suo pensiero, insomma il nostro angelo sta anche dentro di noi!

“Ti sei mai chiesta perché le corde suonano, Giò? Fanno resistenza alla pressione. E’ da quella resistenza che nasce la musica. Come nella vita: è dalla capacità di resistere alla pressione che nascerà la tua musica migliore.”

“trovarsi rimane una magia, ma non perdersi è la vera favola.”

Annunci

14 pensieri su “Avrò cura di te – Massimo Gramellini Chiara Gamberale

  1. Prenderò questo libro, grazie per il post!! Mi piacciono entrambi gli autori! 😉 Credere negli angeli custodi? Mah.. boh! Io non ho potuto partecipare .. ho lavorato tutto il wk! 😦 Devi passarmi a trovare, così ci conosciamo … visto che lavorerò da domenica prox al 31 dicembre tutti i giorni!!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...