E tre!

imagesRXYIC3NZ

Attesa, pensieri, ansia, ci mette pure il meteo, poi arriva il giorno, ti prepari, ti copri, e vai, oggi è il mio giorno di riposo, ma per il tempo non è per un cazzo il suo giorno di riposo, chissenefrega, pure la neve se ne frega, una stazione, un centro commerciale, una libreria di 3 piani, mi perdo come al mio solito, vorrei comprare un milione di libri, un migliaio di dischi, una fila immensa in coda per pagare e mancano 9 minuti alla partenza, e allora vaffanculo, corri e prendi il treno, ti siedi, attacchi il tuo smartphone, apro il libro ed entro in un mondo così lontano come il Giappone ma così intrigante, intanto dal finestrino nevica, nevica, ma poi il treno va così veloce che non vedi più la neve, arrivato in ritardo, cazzo scendo, via, giornalaio, chiedo un biglietto x un autobus, esco e diluvia come credo non abbia diluviato da sempre, ma dove cazzo sono finito, vado verso la fermata, bagnato, fradicio, e penso quanto cazzo sarò sexy così conciato, salgo sull’autobus e vado ma non so dove cazzo sto andando, e guardo fuori, la neve è bella grossa e se ne frega, la seconda volta che lo dico, amen, vedo una coop, la coop sei tu, mi dicono di scendere e scendo, cammino e poi finalmente tutto si fa così chiaro sotto quell’ombrello, sotto quei cappucci, sotto quella neve che si attacca, che blocca la città, che maledico ogni volta che scende, che se ne frega, e tre!

Annunci

2 pensieri su “E tre!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...