Il sentiero dei nidi di ragno – Italo Calvino

20160618_130329.jpg

 

Tra una nuvola antipatica, un sole a volte timido e a volte splendente, un mare gelido e scocciato, della pioggia improvvisa ho accompagnato e seguito le vicende avventure del bambino ragazzo Pin, proprio nelle terre liguri vicino san remo.

C’è la guerra, la resistenza, i partigiani, i tedeschi, i fascisti ed un bambino, sì Pin, che non ha più i genitori, allevato dalla sorella prostituta ( azz tutte a lui!!), che vorrebbe stare coi suoi coetanei ma si ritrova tutte le sere a stare in una osteria a parlare, scherzare, cantare di donne, armi, guerra, argomenti cari agli adulti, ma non certo a lui bambino, cresciuto troppo in fretta.

Il sentiero dei nidi di ragno sembra così lontano dal tema della resistenza e della guerra, ma tutto torna, è un luogo forse magico, costruito dalla mente di un bambino che si rifugia in esso, per trovare quella serenità che la vita sembra non dargli, per raggiungere quella felicità che la guerra sembra togliere. Questo sentiero porta ad un posto che può essere l’affetto delle persone care e Pin vorrebbe condividerlo con un amico con la A maiuscola perchè insomma non è da tutti i giorni vedere le tane, i nidi dei ragni!

E voi avete una persona speciale per condividere il vostro sentiero dei nidi di ragno?

Annunci

2 pensieri su “Il sentiero dei nidi di ragno – Italo Calvino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...