Chi ha paura muore ogni giorno – Giuseppe Ayala

 

Che dire, bastano anche le foto all’interno del libro per capire quanto sia importante ricordare ed in qualche modo ispirarsi allo spirito di chi è morto per capire e combattare il male invisibile che ancora oggi affligge inesorabile tutta l’Italia intera, in ogni strato sociale, politico, economico, in tutto.

Giuseppe Ayala è stato deputato, senatore, sottosegretario all giustizia(1996-2000) ma è stato soprattutto parte integrante del pool antimafia di Palermo insieme a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, e ha rappresentato l’accusa nel grande maxiprocesso alla mafia.

Ci son state in questo maxi processo 349 udienze, 1820 ore dibattimento, 1314 interrogatori, atti processuali 66.000 fogli, sentenza: 19 ergastoli, 2665 anni di carcere per più di 200 imputati. Una grande vittoria per chi ha sacrificato anni di vita nel studiare e individuare tutti i segreti, gli intrighi della rete malavitosa di Cosa Nostra. Eppure da queste sentenze, da questa vittoria inizia il declino e l’isolamento del pool antimafia di Palermo, che paradossalmente verrà bersagliato di critiche, di disattenzioni da parte dello Stato, di accuse di un paese ancora troppo radicato nei silenzi, nelle losche complicità fino allo scioglimento, fino allo screditare anni di duro lavoro e immensa fatica.

Un libro da leggere e da consigliare a tutti, un libro dove si racconta non solo la rabbia di aver perso uomini fondamentali per lo stato, ma la perdita di amici che non hanno mai abbandonato la loro ironia, la voglia di vivere, le loro passioni ( e non solo di Falcone, Borsellino ma anche di Rocco Chinnici, Ninni Cassarà e altri uomini di polizia e non che hanno combattutto la mafia); sono assolutamente pieni di autentica intensità diversi aneddoti di vita comune in vacanza, nel poco tempo libero e nel lavoro di chi ora può solo ricordarli con tanta rabbia ma con tanto orgoglio.

 

 

 

Annunci

Un pensiero su “Chi ha paura muore ogni giorno – Giuseppe Ayala

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...