Un pappagallo volò sull’Ijssel – Kader Abdolah

 

In questi giorni concitati, intensi, veloci, che sembra non esserci mai il tempo per niente, in queste strade sempre super trafficate,  in questi centri commerciali sempre pieni per il regalo da fare, ho avuto la fortuna di leggere questo libro edito Iperborea, con questa insolita forma rettangolare con pagine più strette del normale.

Sono entrato nel mondo di chi è dovuto scappare, rifugiarsi in un altro paese che non è quello di sempre, perdere la propria lingua per imparare una nuova e incomprensibile lingua, sono entrato negli occhi di chi entra in un paese che non è il suo e reinventarsi una vita perchè la volontà, la voglia di vivere, comunque sia, prevale su tutto, almeno così ci insegna quel pappagallo con le piume tutte colorate, un pò bizzarro e misterioso che seguendo il fiume Ijssel osserva la vita di tanti uomini e soprattutto donne che dall’oriente più lontano come la Siria, l’Afghanistan, l’Irak, l’Iran cercano una speranza mai persa in Olanda.

Non c’è un protagonista o meglio sono tanti e soprattutto donne e attraverso un linguaggio semplice che passa dalla poesia alla fiaba ci immergiamo proprio nelle loro vicende umane a volte tristi a volte allegre, comunque umane come le nostre. Sono storie dei nostri giorni, del problema dell’immigrazione, delle guerre, dei profughi, di una mai facile integrazione tra occidente e oriente, ma che in fondo sono storie di essere umani che vivono sotto lo stesso cielo, che hanno tutti lo stesso diritto di vivere con dignità.

La vita continua quasi fregandosene come quel fiume che scorre, che va avanti non torna indietro, e sarà proprio quel pappagallo a gridare alla fine “Anche questo passerà”.

Mi accorgo di essere troppo indifferente al mondo che va avanti nel bene e nel male, per fortuna però i libri aiutano a capire o quanto meno a darci una vaga idea di come ci si sta al mondo per davvero.

 

 

Annunci

4 pensieri su “Un pappagallo volò sull’Ijssel – Kader Abdolah

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...