Classifica Dischi 2016 for zilly

disco-doro-disco-platino

Ecco arrivati a fine anno con la mia consueta e magari noiosa classifica di dischi che ho ascoltato di più in questo strano anno 2016, una classifica che tiene conto di tante cose come quante volte l’ho ascoltato, quanto mi ha sorpreso, non ho ascoltato tutto quello che è uscito ovviamente, ho ascoltato quello che mi andava e quindi è una classifica assolutamente personale e di parte (forse) ed è una classifica dove il rap non ha avuto spazio, e si è fatta manipolare dal passato dal pop e da qualche novità!

  1. La terza guerra mondiale – The Zen Circus. Mi è piaciuto assai, per i testi, per sonorità per la loro apertura mentale al mondo anche se il mondo va in una direzione opposta al pensiero zen, ma dopo tanti anni di carriera questo disco ha avuto finalmente un riconoscimento nazionale approdando nelle primissime posizioni della famigerata classifica Fimi. Appino Ufo Karim, un trio toscano pisano che fan del rock una loro essenza di vita e si sente in queste nuove canzoni! Bravi!
  2.  Made in Italy – Ligabue. Un disco che ho preso per fiducia dagli anni passati, il liga per zilly è sempre stato una colonna sonora di tanti anni, non ero molto entusiasta nel senso che mi chiedevo cosa avrà ancora da dire Luciano, e poi arrivano queste canzoni una legata all’altra che raccontano una storia, la storia forse dello stesso liga ma in versione non rockstar in versione di un normale cittadino italiano alle prese con le complicazioni della vita e per me esce una cosa ben fatta! Ha già raggiunto il doppio disco di platino in 3 settimane, è ancora super amatissimo quindi sembra ovvio che venda così tanto ma per me lo è, perchè ogni volta fa un disco che tiene botta coi tempi che cambiano e soprattutto in questo in cui sonorità e stile di musica sono diversi!
  3. The white album – Weezer. Gruppo che amo da anni e che da anni spero vengano qui in italia a suonare(cazzo) ma per il momento se ne stanno negli Usa o nel mondo ma non toccano la nostra penisola. Questo è stato un album che ho ascoltato tanto soprattutto nella prima metà dell’anno per questo sound sempre rock pop indie soft che mi hanno sempre affascinato. Col tempo era calato il mio entusiasmo per loro, questo ultimo lavoro hanno riacceso il fuoco!!
  4. Revolution radio – Green Day. Se la sono giocata fino all’ultimo per entrare nell’ambitissimo podio della classifica di zilly, un disco che mi ricorda molto gli anni ’90 e mi hanno riconquistato. Vero che è il solito loro punk rock ma l’ho trovato rivitalizzato o comunque mi è piaciuto!
  5. Aurora – i Cani. Questa è una prima novità 2016 che ho scoperto con grande piacere. Fan parte di una nuova corrente che sta venendo fuori come Calcutta, Cosmo, Thegiornalisti. Sonorità pop, con elettronica e rock che si incontrano, sentimentalismo ma non solo. Bello!
  6. Il lato ruvido – Punkreas. Come dicevo questa classifica parla molto di gruppi che ho amato nel passato e quest’anno sono riusciti con un nuovo album, e direi wow! Bello ruvido, bello punk, non indietreggiano neanche di un metro portando avanti sempre il loro pensiero, li ho trovati assolutamente rinnovati!
  7. Inumani – Tre allegri ragazzi morti. L’ho atteso molto, e all’inizio ascoltato molto anche con la complicità del singolo con Jovanotti, poi col tempo l’ho ascoltato sempre meno, ma rimangono per me nella scena indie rock uno dei gruppi migliori!
  8. Eutòpia – Litfiba. Entrano in classifica a pelo all’ultimo secondo ma la colpa è solo mia. Li ho ascoltati troppo tardi. Altro gruppo storico che cerca di rinnovarsi in questi anni difficili per il nostro rock italiano ma Pelù&Ghigo ce la mettono proprio tutta e lo sto ascoltando di gusto proprio!
  9. The Getaway – Red hot chili peppers. Il primo singolo mi aveva ipnotizzato e quindi era ovvio ascoltare questo ultimo loro lavoro. Non male davvero. Forse non è stato per me troppo longevo avevo altre distrazioni, certo è che nel 2017 suonano a Milano e lì Zilly ci starebbe di brutto!
  10. Black cat – Zucchero. Eh si, a me il Signor Fornaciari è sempre piaciuto, lo ricordo molto in una estate da piccolo dove cantavo “ho bisogno d’amore per dioooo” e questo suo ultimo disco non è malvagio. Lo si ascolta con grande piacere, dai lentoni classici ai suoi blues rock caratteristici! W Zucchero!

Novità 2016:  Francesco Motta, ex cantante dei crimanal jokers, ha fatto un bel lavoro da solista!

Novità non 2016 il gruppo L’orso

Live 2016 va agli zen circus all’alcatraz in questo strano freddo e caldo dicembre. Grande energia e non solo!

Attendo con ansia e senza speranze un nuovo gruppo che possa sostituire la magia che erano sono saranno i Nirvana.

Annunci

9 pensieri su “Classifica Dischi 2016 for zilly

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...