Sostiene Pereira – Antonio Tabucchi

 

 

 

 

 

 

 

Sostiene Pereira che non sapeva nulla di quello che gli stava capitando intorno alla sua Lisbona, eppure erano gli anni ’30 ’40, i movimenti nazionalfascisti si diffondevano in tutta l’Europa così come in Portogallo con la dittatura ferrea di Salazar.

Sostiene Pereira che lavorava per un giornale o meglio gestiva la pagina culturale di una piccola rivista pomeridiana di Lisbona, affascinato soprattutto dalla letteratuta francese eppure nonostante fosse un giornalista era poco coinvolto dalla politica interna ed estera, anzi cercava di non farne parte proprio.

Sostiene Pereira che casualmente conosce un giovane giornalista per farsi aiutare nella sua sezione culturale del giornale, ma tutto era tranne che un bravo redattore e aveva qualcosa che non andava, intuiva che c’entrasse qualcosa con quello che stava avvenendo nel mondo, eppure nonostante tutto queste cose Pereira aiutò il giovane apprendista sempre mantendendo un certo distacco da tutto.

Sostiene Pereira di aver assistito ad un pestaggio/omicidio a casa sua del suo giovane collega che non era certo un sostenitore del governo portoghese e dei movimenti nazionalisti che divampavano in Spagna, in Italia. E proprio lì prende consapevolezza della realtà di un regime totalitario e scrive un articolo su quello che ha visto. Scappa dal Portogallo e va vivere in Francia per non rischiare di subire le stesso trattamento del giovane pseudo giornalista.

Sostiene Pereira è una testimonianaza da leggere, da ricordare, da riflettere, porta via poco tempo e quel tempo che gli si dedica è molto prezioso per avere coraggio e speranza nel futuro.

 

 

 

 

Annunci

10 pensieri su “Sostiene Pereira – Antonio Tabucchi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...